INSIEME PER CAPIRE
CALENDARIO DEGLI INCONTRI
La quarta edizione di Amici di Scuola è terminata ma continuano gli incontri con giornalisti ed esperti dedicati alle scuole secondarie di secondo grado in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera.

Ecco i prossimi incontri in programma che si terranno tutti dalle 10 alle 12:

14 febbraio 2019 - Monza, Teodolinda spazioCinema
Crisi del Mediterraneo, migrazioni e integrazione con i giornalisti del Corriere, Alessandra Coppola, Lorenzo Cremonesi, Massimo Rebotti, e il professore Maurizio Ambrosini, ordinario dell’Università degli Studi di Milano.


Le migrazioni internazionali, e in particolare quelle che coinvolgono i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, rappresentano uno dei fenomeni più rilevanti del nostro tempo e pongono sfide inedite alla convivenza sociale e alla politica. Si tratta di una vicenda che solleva interrogativi complessi ai quali si cercherà di rispondere in questo incontro: Come possiamo governare questi flussi? Quale dev’essere il ruolo dei singoli Stati e quale la cooperazione internazionale? Come dobbiamo confrontarci con i conflitti e le instabilità politiche che caratterizzano luoghi lontani e sono all’origine di queste migrazioni?

27 marzo 2019 – Pavia, Teatro Fraschini
Storia e memoria della Shoah” con Liliana Segre, sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz e senatrice a vita


Siamo ciò che ricordiamo di essere stati. Siamo la nostra memoria storica, quel complesso di valori e di insegnamenti che il singolo individuo e la collettività traggono dalla conoscenza del proprio passato. In questo senso non c’è futuro senza memoria, perché distruggerla equivale a distruggere la base della propria identità e della propria continuità nel tempo. Riflettere sulla Shoah, sui fatti e le testimonianze di quella terribile pagina della nostra storia recente, è fondamentale per porre le basi di esistenze responsabili: come scrive Liliana Segre «coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare».

29 marzo 2019 - Torino, Cinema Massimo
Storia d'Italia al cinema con il critico cinematografico Paolo Mereghetti e lo storico Marco Revelli


È possibile leggere la storia d’Italia attraverso i film? O per meglio dire: in che modo il cinema ha rappresentato i momenti più importanti delle vicende italiane dopo la fine della seconda guerra mondiale? Attraverso spezzoni di opere come Ladri di biciclette, Rocco e i suoi fratelli, I cento passi fino ai cinepanettoni il critico cinematografico Paolo Mereghetti e lo storico Marco Revelli racconteranno i passaggi più importanti della nostra storia recente, dalla ricostruzione al boom economico, dalla contestazione agli anni del riflusso.

4 aprile 2019 – Milano, Teatro Grassi
Segreti quotidiani. Dietro le quinte di un giornale con i giornalisti del Corriere della Sera


Si è scritto che «il giornale è la preghiera del mattino dell’uomo moderno». Come nasce un quotidiano? Quale lavoro, quante persone stanno dietro al flusso di notizie e commenti con cui si costruisce il giornale? Come si scrive un articolo incisivo e credibile? Come si raccolgono e come si scelgono le informazioni? In questo incontro i giornalisti del Corriere della Sera raccontano agli studenti il lavoro quotidiano dei cronisti e le nuove piattaforme: la ricerca e la valutazione delle notizie, la corsa contro il tempo, le inchieste, le polemiche, le interviste e, soprattutto, le praterie di internet e dei social network.

16 aprile 2019 – Parma, Cinema Astra
I valori della Costituzione: i principi fondamentali ieri e oggi con i giornalisti del Corriere della Sera e il professore Gianfranco Pasquino, emerito di Scienza politica all'Università di Bologna


I principi fondamentali della nostra Costituzione stabiliscono non solo i valori che devono informare la nostra democrazia (sovranità popolare, lavoro, diritti, uguaglianza, libertà), ma anche i modi in cui si devono esplicare e realizzare (non solo le istituzioni ma anche i partiti, le associazioni ecc.). Questo incontro intende da una parte illustrare le ispirazioni politiche e filosofiche che presiedono a questi principi, dall’altra affrontare come questi si realizzano nella società odierna: che cos’è la sovranità popolare nell’epoca dei social? Come sono cambiati i partiti? Cosa significa oggi parlare di repubblica fondata sul lavoro?
area riservata alle scuole
Il catalogo premi 2018 è stato rinnovato e arricchito in modo da rispondere alle esigenze di tutti gli istituti coinvolti.
scopri tutti i premi
I RISULTATI DELLE EDIZIONI PRECEDENTI

guarda il video